Serbatoio comunale, un doppio scandalo

Scandalo a Pachino. Il vecchio serbatoio comunale, ancora in funzione dal 1925, e’ in condizioni pietose. Il nuovo serbatoio non e’ mai entrato in funzione. Uno scempio pubblico per il quale nessuno si indigna e soprattutto nessuno interviene.

Fonte:
http://www.mediterraneonews.it/Attualita/Siracusa/Pachino-Serbatoio-comunale-un-doppio-scandalo/menu-id-183.html
Pubblicato da: Corrado Modica il 28-11-2008 18:29 in Documenti

Lascia il tuo commento
Rosario Spinello - 04-12-2008 23:17:32 Rosario Spinello
Vedete: il territorio parla....

Nella lettura della città, usando il metodo di LINCH 'parlo,ovviamente di urbanistica i serbatoi di Pachino sono diventati i "punti di riferimento" visivo del contesto urbano pachinese.
I "margini" sono diversi....può essere la ferrovia,ma anche i confini amministrativi,che limitano l'azione di gestione... come anche nel nostro caso il mare....punto di limite..tra acqua e terra.una cosa unica....
Li inchiodremo sulla battigia....hhahahahahah

Ora, se si fà riferimento al punto visivo che conferma sul territorio i serbatoi una presenza simbolica e di riferimento: questo è assolutamente normale....

Quello che non è normale...è lo stato presente delle strutture...sia il serbatoio del nonno della Giulia, la matrona de rue chasser a Paris ,sia le strutture dell'Ingegnere che chiameremo ,tipo una chansonier di tartagnan L'Innominato : praticamente una delle più antiche strade di Pachino ,verso casanova e burgio e Ispica è stata chiusa al traffico...???
Strada secondaria ovviamente ma tutto c'è un limite di decenza...E quella del serbatoii di Pachino è una indegenza...
Io l'anno scorso ci sono stato...ho realizzato un buon numero di foto... Uno squallore e un degrado che dovrebbe fare vergognare molti...E invece, se ricordi questi fatti sei visto male...(perchè dire la verità comporta un costo): se la scialaquano a fare gli intenditori d'arte a Marzamemi...hahhahahahahaha
Questo...fatto.... che è uno scandalo infinito e vero...davanti gli occhi di tutti, dove la procura della repubblica non ha indagini da fare...dove la popolazione è completamente rassegnata a questo stato di cose....occorre dare una indicazione di natura completamente diversa...
sollevare il problema al fine di risolverlo...

Forse a qualcuno potrebbe venire l'idea di capire a che punto stanno veramente le cose...
A qualcuno che è curioso e vuole capire come sono i fatti...

Questo è lo stato di fatto....

Il livello politico di indirizzo futuro...
è chiaro occorre istituire un buon ente ato al fine di scorporare la gestione delle reti dai comuni...
Una cosa importante per lo sviluppo del territorio...e portare a regime un ente di questo tipo..
Sistemare al meglio gli acquedotti e i serbatoi di Pachino e di Portopalo con un vasca supplementare....
Progettare una rete che coivolga anche le coste mediterranee...
Anche queste cose possono essere proposte per il piano provinciale....
Chi deve fare: faccia...
Dunque per l'analisi di Linch e per il normale funzionamento di un contesto urbano, occorre che i "punti di riferimento" sia efficenti e funzionanti...

Poichè per la somma dei simboli prevalenti locali come possono essere, insieme ai serbatori: le torrette campanarie della chiesa madre in piazza transennate e messe in sicurezza in piazza a pachino, la chiusura dell'altro emblem simbolico che è la chiesetta di Marzamemi...
Vediamo che "i punti di riferimento" più importanti sono nel più completo abbandono...
che la manutenzione lascia a desiderare... e c'è un contesto ambientale in sofferenza...
Tutto ciò diventa la FOTO di gruppo della socialità politica prevalente che lo vive....e lo crea..

Bene: vi potete muovere.....hahahahahahahah

saluti cLip cLip ,Spiros
Corrado Modica
Corrado Modica
Cerca su PachinoGlobale.net