Portopalo, il ritorno della Democrazia cristiana

PORTOPALO - La Democrazia Cristiana è tornata anche nel comune portopalese. Con un intervento pubblico del coordinatore cittadino, Giuseppe Mirarchi, è stato sancito il ritorno ufficiale della Dc anche a Portopalo dove si avvicina una lunga campagna elettorale per le amministrative. "Qualcuno ha voluto troppo frettolosamente mettere da parte la storia di questo grande partito - ha affermato Mirarchi - che ha fatto la storia dell'Italia". Il coordinatore cittadino, al cui intervento è seguito quello del pachinese Paolo Deluca, si è soffermato anche sul ruolo ricoperto a livello nazionale da Santi Nicita. "Avere il presidente nazionale del partito - ha aggiunto Mirarchi - è una garanzia anche per il nostro territorio". E poi il riferimento alla prossima tornata amministrativa. "Dobbiamo proseguire nell'opera di risanamento del nostro comune - ha detto Mirarchi - come ha fatto in questi anni l'amministrazione comunale in carica". E per quanto riguarda eventuali alleanze? "Il nostro candidato è la dottoressa Cettina Gozzo - ha ribadito Mirarchi - ma siamo pronti a discutere con tutte le forze politiche in campo e con chi abbia voglia di impegnarsi su un progetto politico di largo respiro».

Un partito dunque che guarda sia a destra che a sinistra, pronto anche a correre da solo. Mirarchi ha stigmatizzato infine il gesto di un ignoto che ha strappato un manifesto dell'incontro pubblico voluto dalla Dc. "L'intelligente può anche fare l'imbecille - ha aggiunto - mentre l'imbecille rimane sempre tale". Ieri intanto si è svolta una riunione del gruppo di maggioranza. L'incontro, presieduto dal sindaco Fernando Cammisuli ed al quale hanno preso parte tutti i rappresentanti dei partiti della Cdl, è servito per fare il punto della situazione in vista delle scelte da mettere in atto per la campagna elettorale.

S. T.
Fonte: LaSicilia.it il 27-01-2004 - Categoria: Politica

Lascia il tuo commento
Rosario Spinello - 28-01-2004 00:15:30 Rosario Spinello
Amore ritorna le colline sono in fiore.

La vera notizia sulle prossime amministrative a Portopalo non è tanto la debole posizione della sinistra: attaccata su piano ideologico, in modo non comprensibile, anche su questo portale. Ma, tanto, quella della rinascita della D.C. a Portopalo di C.P..
Questo è il fatto "politico" nuovo. La notizia politica è che con la discesa in campo della Dottoressa Gozzo: molto probabilmente nessuna delle "liste coalizioni" raggiungerà il quorum per vincere alla prima tornata. Imponendo un gemellaggio fra questa componente,( Nuova D.C.), e l'attuale maggioranza. Ciò non farà altro che aumentare la "dialettica" interna delle componenti per la formazione della nuova giunta. Il suo "varo" comporterà una ridistribuzione del potere locale. E' dunque la possibilità, reale, per gli amministratori(assessori) attuali, di qualche possibile ridifinizione del profilo della propria componente.Speriamo non porti alle stesse condizioni politiche in cui vive oggi Pachino.

Cordiali Saluti. Spiros
Cerca su PachinoGlobale.net