Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  Commenti

Contributo per il programma del futuro sindaco di Pachino


 Leggi la notizia      Aggiungi il tuo commento

Ci sono attualmente N° 3 commenti per questa news

I commenti sono di proprietà dei legittimi autori,
che ne sono anche responsabili.

 Pasquale Aliffi ha scritto:01-01-2009 22:31:54
Pasquale AliffiSono in servizio nella Marina Militare da quasi 36 anni e mi appresto ad andare in pensione nella prima metà dell'anno 2009. Nel 2001 ho promosso la nascita del Comitato Pro Marzamemi. Nel 2003 ho promosso la nascita dell'Associazione Promozionale Sud Orientale Sicula. Nel 2007 ho promosso la nascita del Centro Commerciale Naturale di Marzamemi. Un consorzio fra commercianti e semplici interessati al turismo. Nel 2007 ho promosso la nascita dell'Associazione Autonomia Pachinese con cui si vuol provare a togliere una piccola parte del territorio a Noto. il 29 dicembre 06 sono stato nominato Cavaliere della RepubblicaLei non ha letto bene quello che dico all'inizio della elencazione delle problematiche. Questo è un primo tassello al futuro programma del nuovo Sindaco di Pachino. Tassello a cui tutti possono aggiungere cose nuove. Chiaramente non vuole rappresentare un programma di Sindaco per due motivi.
Il primo perchè è come lei dice incompleto e non sono stati toccati tutti i punti occorrenti ad un completo programma di Pachino. Io parlo soltanto di quello che penso essere competente. Marzamemi, Mare, turismo. Io non ho competenze di campagne, di ciliegino, di serre e quant'altro. E, quindi, pur riconoscendone la grande importanza per l'economia di Pachino non posso parlare di qualcosa che non conosco.
Il secondo perchè il sottoscritto sebbene me lo hanno richiesto in molti, non si vuole candidare ad alcuna carica elettiva o che comunque abbia una remunerazione. Ho sempre detto che vorrò lavorare per il futuro di questo territorio ma senza nessuna carica quale Sindaco o Assessore.
Spero di essere stato esaustivo nella risposta alla Signora.
Cordiali saluti
Pasquale Aliffi
Segnala Abuso

 Sonya Dimartino ha scritto:01-01-2009 20:40:00
Più che un contributo per un futuro programma di gestione, il suo sembra una proposta di candidatura, tra l'altro molto campanilistica perchè tiene conto prevalentemente degli interessi di marzamemi e non interessi più generali. Appare il suo programma, volendolo considerare tale, l'ennesimo proclama che non tiene conto di reali e fattive soluzioni ma di chi pur di apparire si riempie la bocca di fantasiose soluzione che non hanno appigli nella realtà concreta, le chiedo quali progetti ha presentato per partecipare ai bandi europei e quanti ne sono stati approvati?
Segnala Abuso

 Luca Infante ha scritto:25-12-2008 16:35:47
Luca InfantePer quanto riguarda il contributo al programma futuro di Pasquale Aliffi, trovo di notevole importanza il punto dell' emergenza acqua e quello dei rifiuti solidi urbani in quanto sono il vero cappio sociale che colpisce più di tutti ogni fascia sociale del nostro paese.

Ma aggiungerei anche un altro punto che è quello dell'aiuto agli agricoltori e alle aziende agricole in difficoltà economica e come?
Con la nascita di un centro agricolo che possa guidare e auitare con un fondo economico comunale i produttori e al contempo guidarli verso la nacita di un consorzio nuovo che possa aiuitare a dare slancio vero ai prodotti agricoli di pachino e dare nel contempo aiuto concreto ai produttori nella vendita dei loro prodotti e nell'acquisto dei mezzi di produzione ad un costo ridotto. Poi anche iniziative pubbliche se è necessario, si pensi alla spesa a Kilometro 0 e a tante altre iniziative prive di costi economici...

Per il problema dell'acqua e dei rifiuti devono risolversi subito per queste ragioni : "un cittadino pensionato che paga in media 150 euro di spazzatura all'anno ne dovrà pagare altri 90 in più, per una famiglia che paga 300 euro all'anno ne dovra pagare in più 180 e infine per un' attività commerciale che oggi paga 1500 euro di spazzatura ci sarà un aumento di 900 euro". Bhè questo significherebbe un freno allo sviluppo economico e sociale che in aggiunta al problema acqua potrebbe provocare anche un blocco del turismo cosa troppo grave per il nostro paese..

Costruttive tutte le altre idee proposte ma dal mio punto di vista queste sono le prime 3 priorità:
1)Emegenza Rifiuti
2)Emergenza Acqua
3)Emergenza Agricoltura

Saluti Natalizi
Luca Infante
Segnala Abuso