Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Simone e la rana, il nuovo libro di Silvestra Sorbera


Dopo essersi cimentata in un giallo dai contorni moderni (Commissario Livia, 2009), l’autrice ha cambiato genere cimentandosi nella scrittura per l’infanzia e pubblicando “Simone e la rana”.

Il libro racconta la storia di Simone che, grazie ad una rana di peluche che prende vita quando è da sola con lui, viaggia nel tempo scoprendo posti nuovi e facendo importanti amicizie. Simone e la rana è una storia fantastica dove l’incontro tra un bambino e una rana magica farà nascere storie inaspettate. I due attraverseranno luoghi fantastici e incontreranno animali parlanti.

Nel loro primo viaggio si troveranno di fronte ad un coniglio gigante diventato cattivo per difendersi dalla cattiveria altrui ma, grazie a Simone capisce di aver sbagliato e rimedia ai suoi errori.

Una storia fantastica dove gli animali ci spiegano quanto sia difficile essere diversi.

Come mai questo cambio di genere?
E’ molto semplice, sono diventata mamma e, la miglior ninna nanna di mio figlio sono le favole solo che ama le novità e così, per divertirci insieme, ho iniziato a inventare delle favole con lui e per lui. A quel punto ho deciso di metterle su carta.

Una mamma che si mette in gioco?
Si, cerco di unire l’essere mamma con l’essere una che nella vita, per mangiare, racconta storie, fatti, belli o brutti, ma comunque storie.

Anche lei è una mamma imperfetta?
Anche io corro dalla mattina alla sera e cerco di riuscire a far tutto ma non sempre ci riesco e allora si anche io sono come la protagonista della sitcom, anche io sono una mamma imperfetta

Quando ha trovato il tempo di scrivere tra casa lavoro figli marito…?
Il pomeriggio, mentre mio figlio mi dorme in braccio. La sera gli raccontavo la storia e il pomeriggio successivo la scrivevo.

L’editoria è un crisi in questo momento?
Si, infatti diverse case editrici hanno valutato il mio lavoro positivamente ma, mi hanno spiegato la difficoltà di pubblicare nuovi testi, specie se di esordienti e, in diversi, mi hanno consigliato l’autopubblicazione incoraggiandomi nelle diverse fasi dell’opera e chiedendomi espressamente di non cadere nella rete dell’editoria a pagamento.

Alla fine ci è riuscita?
Alla fine tutto ha preso corpo grazie alla collaborazione di tutti, di Simone, mio figlio e protagonista della storia che è anche un po’ l’ideatore della favola stessa e di mio marito che mi ha supportato e sopportato nella parte tecnico informatica.

Un eBook e non un libro cartaceo come mai?
E’ stato pensato per la mamma moderna che magari racconta al figlio le favole seguendo le nuove tecnologie ma, potrebbe prendere corpo l’idea di illustrare la favola e farne un libro cartaceo.

Pensa di scrivere ancora del commissario siciliano?
Livia potrebbe tornare ma non a breve, intanto l’eBook del primo libro è nuovamente in vendita.


Biografia
SILVESTRA SORBERA nata a Cuneo nel 1983 dopo aver conseguito la maturità scientifica presso il comune di Pachino (Siracusa) si trasferisce a Catania dove nel 2004 si laurea in Scienze della Comunicazione con una tesi di letteratura contemporanea a cinematografia incentrata sulla figura e sulla letteratura di Andrea Camilleri, lavoro successivamente pubblicato sul sito dell’autore.

Nello stesso anno comincia a collaborare con il quotidiano “LA SICILIA” lavorando presso la redazione di Siracusa e attenendo l’iscrizione all’albo dei giornalisti pubblicisti.

Sempre in Sicilia collabora per diverse testate giornalistiche e scrive dei racconti vincendo anche un concorso letterario avente per tema “San Valentino”.

Nel 2007 si trasferisce a Torino dove vive tutt’ora e inizia a collaborare per un settimanale sportivo (Sprint&Sport), nel 2009 pubblica il suo primo libro, “Commissario Livia”.

Attualmente collabora con le riviste on line Torinofree e Italia24ore.

Simone e la rana è la sua seconda opera.
Categoria:  Comunicati Inserita il: 26-09-2013 14:20:08
Letta: 801 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: simone e la rana libero silvestra sorbera commissario livia scrittura infanzia
Segnala Abuso