Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


SEL Pachino: La politica la smetta di parlare solo di politica


PACHINO - In questi giorni stiamo assistendo all'agonia di un amministrazione ormai giunta al termine e agli sgoccioli della sua vita di governo, con consigli comunali nemmeno degni del peggiore circo in circolazione, con liti e crociate per accaparrarsi poltrone e spendere nel modo più futile il denaro che Pachino al momento non ha.

La mia presenza da segretario di partito ai consigli comunali è stata più che altro dovuta a quel mio senso civico e quella morale che mi impone di dover assistere a tali teatrini per dimostrare a burattini e burattinai che qualcuno che tenta di resistere a tale sistema c'è.

Mi sono reso conto che parte dell'opposizione perde tempo in inutili proclami, senza sostanza opposizione "di sole chiacchere e distintivo", senza mai svolgere una sola azione di denuncia nei confronti dell'amministrazione, senza mai prendere posizioni, esempio è la non posizione del PD riguardo le riserve, o le denunce sulla stampa riguardo la questione contrattisti, se si era a conoscenza dell'illecito compiuto dall'amministrazione perchè non fu denunciato alla procura a tempo debito, dato che chi uscì sulla stampa ergendosi a paladino della giustizia era in aula consiliare a votare quello scempio?. Il tutto per cercare di ottenere accordi trasversali in vista di una prossima coalizione, magari di terzo polo.

Non voglio assolutamente sminuire il lavoro che sta compiendo PARTE dell'opposizione che seppur con ideali partitici ben distinti e separati da quelli di SEL sta lavorando per rimandare alle urne la città, mentre altra parte di essa esser seppur dichiarando di essere promotrice di mozioni di sfiducia lavora a tutt'altro che mandar quest'amministrazione a casa e a noi tutto questo ci da la nausea. Da partiti che in teoria dovrebbero essere vicino a noi, abbiamo soltanto subito la loro macchina del fango, ma da segretario di partito trovo futile cadere in polemica con loro.

Quindi come Sinistra ecologia e Libertà stanchi di assistere ai MILIONI DI EURO che vengono sperperati alle nostre spalle mentre la gente risparmia sulla spesa, vogliamo essere portavoce delle vere problematiche che affliggono questo paese e che nessuno o pochi hanno affrontato: LE AZIENDE AGRICOLE IN FALLIMENTO E CONSEGUENTEMENTE GLI OPERAI INIZIANO A PERDERE IL LORO GIà PRECARIO POSTO E PENSARE INSIEME SE è IL CASO DI CAMBIARE MODELLO DI SVILUPPO DATO CHE L'INDICAZIONE GEOGRAFICA PROTETTA( IGP) NON HA CAMBIATO NIENTE O QUASI NEL PANORAMA ECONOMICO LOCALE, LA SPAZZATURA è OVUNQUE, LA DISCARICA SEMPRE PIù IMMINENTE! LE SCUOLE RIDOTTE IN PESSIME CONDIZIONI, GLI ABBONAMENTI NON PAGATI AGLI STUDENTI, L'AMIANTO CHE STA MIETENDO VITTIME SU VITTIME, PORTANDO AVANTI TEMATICHE E SOLUZIONI. Lavoreremo per aiutare e dar manforte al popolo, lavoreremo contro quest'amministrazione e tralasciando le manie di protagonismo prive di concretezza di parte dell'opposizione.

Dico al PD di creare un tavolo di discussione per constatare se si hanno linee ed obbiettivi in comune e non escludo la soluzione delle primarie se il centrosinistra vuole presentare in modo unitario il leader da proporre alla prossima coalizione. Tutto possono rubarci ma non la speranza che qualcosa possa cambiare.

Roberto Arangio
Segretario SEL Pachino
Categoria:  Comunicati Inserita il: 14-10-2011 20:35:01
Letta: 1055 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: sel politica pd opposizione riserve contrattisti sfiducia urne sviluppo igp discarica
Segnala Abuso