Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Secondo Congresso Provinciale dell'Organizzazione Giovanile del Partito Democratico


I Giovani Democratici di Pachino comunicano che ieri è stato celebrato il Secondo Congresso Provinciale dell’Organizzazione Giovanile del Partito Democratico presso la Federazione Provinciale di via Socrate a Siracusa. Durante il congresso è stato eletto l’ex segretario del Circolo di Lentini Antonino Landro come Segretario Provinciale. A sostegno della sua candidatura ha presentato un documento politico intitolato “E se oggi fossero i Giovani a Governare?”, slogan che non è una semplice provocazione nei confronti di coloro che hanno governato fino ad adesso ma un obiettivo politico che ci prefiggiamo.

La candidatura di Landro era collegata alla Tesi Nazionale del segretario uscente Fausto Raciti che ha ottenuto l’81,25% dei consensi nei congressi di circolo della provincia siracusana. Contestualmente al segretario è stata eletta la direzione che conta di 15 membri più i segretari di circolo. Oltre al segretario Vitaliano Dilorenzo, i membri del nostro circolo che formeranno la direzione provinciale sono: Corrado Carnemolla, Corrado Distefano, Denise Sgandurra, Andrea Assenza e Alessandra Curcio. Infine sono stati eletti i delegati che formeranno la platea del congresso regionale e la delegazione pachinese è composta da Dilorenzo e Carnemolla.

I Giovani Democratici di Pachino augurano ad Antonino Landro un buon lavoro nella speranza che riesca a costruire una forte organizzazione giovanile nella nostra provincia.
Categoria:  Comunicati Inserita il: 12-03-2012 21:15:10
Letta: 857 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: congresso giovani democratici partito democratico vitaliano dilorenzo corado carnemolla antonino landro
Segnala Abuso