Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati



E in effetti, quanto sbandierato dall’Amministrazione Comunale in carica “Il nuovo modello di amministrazione locale da esportare in tutt’Italia”, è già abbondantemente realizzato!!!!!!!!! Ad appena 4 mesi di lavoro. Complimenti a questa nuova classe di politici eccelsi!!!!!!!!!!!!!!!

Non c’è bisogno di ricordare tutti gli strabilianti successi di questi quattro mesi. Ne ricordiamo solo due.

Primo: il territorio. Come si fa a confutare (con atteggiamento di parte) una realtà impossibile da smentire: la pulizia del paese è belle e realizzata! Basta guardare all’angolo di ogni strada, della piazza, alzare gli occhi sugli alberi, per accorgersi che, sì, in effetti la magia di questi giovani “renzini” ha ridato lustro e igiene al nostro paese!!!!!! Bravi davvero!!!!!

Secondo: questa è un’amministrazione di centro-sinistra, progressista, non di destra né radicale. Ha a cuore le sorti del popolo, quello minuto per intenderci, cioè la maggioranza della gente di Pachino che oggi non sa come “sbarcare il lunario”. Bene, anche qui troviamo delle perle amministrative di rara bellezza. Mentre 300 persone, tra personale comunale e operatori ecologici, vengono lasciate senza stipendio, chi da due mesi, i secondi da ben quattro mesi, cosa fa l’A.C.?

1. Organizza degli “APERITIVI LETTERARI”(doc. 1) a spese del comune di Pachino (ben 5.000,00 €), comprando libri che spetterebbe solo alla Biblioteca Comunale comprare sulla base di un’autonoma valutazione scientifica e con la benedizione di qualche alto prelato che si dedica a cose diverse dall’impegno per i poveri proclamato da Papa Francesco;


2. Sponsorizza piccoli scritti il cui valore scientifico è lungi dall’esser provato (doc. 2); a chi? a soggetti legati politicamente e amministrativamente all’A.C. (parenti in terzo grado di consiglieri comunali di maggioranza) a fronte di una normativa contabile dello Stato che vieta le sponsorizzazioni;

3. Concede una sponsorizzazione di ben 46.000,00 € a un’associazione (doc. 3) che stampa manifesti e depliant (Festival del Cinema di Frontiera), in cui v’è una promozione commerciale di una e una sola azienda di Marzamemi.

Ora, a prescindere dal divieto di sponsorizzazioni di cui alla normativa nazionale (eventualmente sarà la Corte dei Conti a muovere censure economico-contabili) chiediamo:

NON ERA MEGLIO RISPARMIARE QUEI SOLDI E PAGARE GLI STIPENDI DEI LAVORATORI?

Un cittadino indipendente
Dott. Sebastiano LUPO
Categoria:  Comunicati Inserita il: 05-11-2014 19:36:22
Letta: 791 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: amministrazione comunale territorio pulizia renzini stipendi lavoratori aperitivi letterari nello lupo
Segnala Abuso