Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Petizione per la Conservazione di Isola delle Correnti


Ho visto la petizione fatta per la conservazione di isola delle correnti e volevo dire che condivido pienamente non solo, oltre alla petizione in causa si poteva con altre allargare a tutto il triangolo dei pantani sud orientali depauperati sporchi discarica di eternit per mancanza di organizzazione seria del comune. Molto probabile che le amministrazioni hanno approvato il lido per non fronteggiare un risanamento ambientale, pensando all'utilizzo del turismo come fonte di reddito. Ovviamente ci pensano i privati con i lidi e i ristoranti e altro a rendere fruibile la zona al turismo. Poi se il turista passa in strade dell'anteguerra sporche con le canne riverse sulla strada e discariche in ogni angolo allora siii! Il Comune in anni ed anni non ha mai fatto delle opere veramente valide che danno risalto al paesaggio. L'unica opera carina del Comune di Porto Palo è un lungo muretto che segna il lungomare è il resto? Non parliamo di Pachino è tutto dell'anteguerra. Ho pensato che l' unico turismo sostenibile e redditizio è quello ecologico e naturalistico come fanno a non pensare che si dovrebbe sensibilizzare la popolazione e dire che il turismo non è solo quello che vediamo sui giornali, che comunque è sostenuto da denaro che viene da fuori e ritorna sempre e immancabilmente al mittente,lascia sul territorio il contentino alla popolazione che possiede gli esercizi di vendita,ma può essere altro, non può essere veramente un progetto di vita e lavoro per i residenti è un turismo mordi e fuggi.

Questa estate sono andata in mezzo ai canneti di Scarpitta c'erano dei poveri turisti smarriti in mezzo a cumuli di spazzatura i malcapitati dovevano essere ospiti di qualche bed e breakfast della zona, ma io dico questo turismo fa bene all'economia del territorio ? Quelli quest'anno vengono l'anno prossimo col cavolo che tornano! I tedeschi e tanti altri se vogliamo parlare di turismo abbiente amano la pace e la natura basterebbe risanare le aree abbandonate e abusive con un vero piano, confiscando chi ha lasciato ruderi di cemento armato sulla spiaggia bellissima e selvaggia. Se il Comune non ci arriva perché ha amministratori poco informati ( diciamo pure ignoranti), pensateci voi che abitate in zona, organizzando delle vere spedizioni ecologiche di pulizia come i Grillini di Piazza Armerina, la soluzione sono petizioni, lamentele pensieri, articoli. Sosteniamo queste iniziative, i bastoni tra le ruote si mettono a questa gente attraverso il rumore che facciamo protestando.

Grazie Elisa
Categoria:  Comunicati Inserita il: 16-10-2013 12:35:43
Letta: 635 volte Utente: Castelli Elisa
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: petizione isola delle correnti lido risanamento ambientale portopalo pantani discarica eternit turismo privati
Segnala Abuso