Pachino Globale - Blog Sociale di informazione partecipata - Notizie, Foto, Video - Comunità Web

Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


PD - Pachino ci sei o ci fai?


PACHINO - Abbiamo letto finalmente un comunicato del PD di Pachino e abbiamo letto di una richiesta di incontro al Sig. Prefetto di Siracusa per presunte nefandezze che l’opposizione voleva compiere durante l’ultimo consiglio comunale del 28 agosto scorso. Considerato che il Sindaco Bruno ha ritirato il punto all’ODG e il Presidente Borgh ha sciolto il consiglio comunale senza che nessun consigliere potesse prendere la parola, ci chiediamo se nel PD di Pachino, invece di politici responsabili, siano rimasti un manipolo di Sciamani, capaci di prevedere il futuro.

La domanda però nasce spontanea: perché il PD non ha chiesto l’incontro al Prefetto quando alcuni consiglieri di opposizione, con voto determinante, hanno approvato il bilancio di previsione 2017 o il piano di riequilibrio economico finanziario?


A nostro avviso quello sarebbe stato il momento più indicato per chiedere l’incontro. Ci chiediamo inoltre perché il PD non estende il tema dell’incontro anche al verbale del Collegio dei Revisori n. 45 del 30.8.2018. Infatti, con il detto verbale, il Collegio dei Revisori ( richiesto di un parere relativamente alla Delibera di G.M. 122 del 31.7.2018, relativa alla spesa di € 42.500,00 per il programma “Percorsi d’estate” in assenza di approvazione del bilancio di previsione), ha scritto “… le obbligazioni assunte con i suddetti atti, …, sono illegittime per violazione dell’art. 163 comma 2 del D. Leg.vo 267/2000 (TUEL). Pertanto, gli impegni di spesa assunti sono illegittimi e costituiscono causa di danno erariale per il comune.

In attesa che il PD chiarisca meglio il suo comportamento omissivo di allora e di oggi, aspettiamo fiduciosi gli esiti della Commissione Prefettizia di Indagine che farà certamente luce su tanti aspetti della attività politica e amministrativa di Pachino degli ultimi anni.
Infine, ricordiamo agli amici del PD che, con nota Prot. 26800 del 31.8.2018, è stata notificata ai consiglieri, oltre che al Sindaco e al Presidente del Consiglio, il D.D.G. 198 con il quale l’Assessorato alle Autonomie Locali ha nominato il Commissario ad Acta per l’approvazione del rendiconto di gestione relativo all’esercizio 2017, ad oggi non portato in consiglio dall’amministrazione.
Ancora una volta ci chiediamo: se il PD di Pachino ha tanto a cuore le sorti della città, invece di infangare tutta l’opposizione, anche quella che non è stata mai sfiorata da alcun sospetto, perché non lavora per risolvere i tanti problemi che la sua amministrazione continua a creare alla città? Se non è in grado di fare ciò per cui ha ottenuto il consenso popolare allora ne tragga le conseguenze, passi la mano!


Il direttivo e i consiglieri di Cambiamenti
Categoria:  Comunicati Inserita il: 08-09-2018 20:10:32
Letta: 469 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: cambiamenti pd incontro prefetto verbale revisori conti
Segnala Abuso