Pachino Globale - Blog Sociale di informazione partecipata - Notizie, Foto, Video - Comunità Web

Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Pachino Promontorio Le monografie sui beni culturali e ambientali


Pachino Promontorio News

A partire da questa data, sabato sera, parte una nuova iniziativa...
La proposizione in approfondimento della storia locale.

Il rifacimento in un modo più organico dell'elenco dei beni culturali e ambientali fatto attraverso l'approfondimento delle schede monografiche che diventando delle news possono e veicolano una produzione autonoma che si sviluppa nell'ambito del sito Pachinoglobale.

Ho approfondito le conoscenze sulla piattaforma google e l'unica cosa da fare è quella di integrarsi completamente a questa piattaforma: diventando di essa cellula locale...

Il mio interesse è quello di sviluppare sinergie tra questo portale e la rete con l'ausilio della piattaforma dei blogger di google...e naturalmente con la piattaforma del cannocchiale..
Ho dovuto chiudere i due blog sulla piattaforma Splinder per il vile attacco, ma non me ne rammarico.
La sicurezza offerta da google è il suo punto di forza...

L'ausilio di video, è oggi sviluppata con l'integrazione del blog con la ricerca libri che pongono questa piattaforma come la più vicina alle mie esigenze.

E se andate a questo link ci rendiamo conto di quanto importante possa essere l'integrazione della piattaforma alla nostra ricerca...storica

http://pachino.blogspot.com...http://pachino.blogspot.com...http://pachino.blogspot.com...

Cordiali saluti....


Ad Ovest dell’abitato di Pachino si estende la contrada Burgio, un tempo, sino agli inizi del 1880, faceva parte, con quello di Maucini, di un unico Feudo. In Contrada Burgio, a circa cinque chilometri da Pachino, a sinistra lungo la strada provinciale e di fronte ad un gruppo di case coloniche sorgenti a poche decine di metri sul lato opposto dello stradale, fu fatta, nel gennaio del 1951, una strabiliante scoperta, presente il Prof. Morana Preside.

Alcuni contadini, mentre zappavano, portarono alla luce una specie di grande coperchio di pietra durissima, a forma circolare, e tanto pesante da richiedere la forza di sette uomini per sollevarlo con l’aiuto di leve improvvisate. Rimosso il macigno, apparve il corpo di un essere straordinario le cui fattezze furono chiaramente visibili per qualche minuto; poi l’aria, penetrata improvvisamente e violentemente in quella sepoltura rimasta chiusa ermeticamente da millenni distrusse tutto ma non il gigantesco scheletro inumato all’impiedi.
Categoria:  Comunicati Inserita il: 01-12-2007 22:29:11
Letta: 1049 volte Utente: Rosario Spinello
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: storia promontorio pachino portopalo marzamemi longarini burgio granelli costa dell'ambra isola delle correnti cuba
Segnala Abuso