Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Lettere


Notti insonni a Marzamemi - Lettera al Prefetto


Al fine di debellare il fenomeno di atti vandalici e continue risse, ormai diventate consuetudine a Marzamemi, questo Comitato Cittadini ha determinato di inviare alle SS.VV. questo ulteriore grido d’allarme per provare a migliorare la qualità della vita dei residenti nonché di tutti coloro che amano e vivono Marzamemi soprattutto d’estate, siano essi oriundi che tornano nei mesi estivi o turisti.

Constatato che oramai nelle notti dei week-and, non solo estivi ma anche autunnali e primaverili Marzamemi viene preso d’assalto da bande di ragazzini che, dopo essersi riempiti di “alcol e quant’altro”, si divertono a fare atti di vandalismo, terrorizzando gli anziani residenti lasciati alla mercé di questi “branchi” che nel passato, senza nessun controllo hanno tagliato gomme delle auto, divelto arredi urbani, danneggiato auto parcheggiate, spadroneggiando e vociferando nelle strade di Marzamemi fino alle luci dell’alba, disturbando volutamente il sonno di chi il giorno dopo dovrà andare a lavorare o dei turisti che, non riuscendo a riposare la notte, non torneranno più nel nostro borgo marinaro.

Preso atto che non è stato dato seguito alle passate allarmanti richieste di questo Comitato di installare un Presidio di ordine pubblico presso i locali della ex scuola elementare di Marzamemi.

Preso atto che rispetto al passato, nonostante un significativo aumento numerico di unità di polizia in borghese, la situazione non è cambiata, anzi peggiora per la cattiva pubblicità “passa parola” che Marzamemi è diventata una discoteca a cielo aperto e senza controllo dopo una certa ora.

Preso atto che non è stato dato seguito alle ulteriori richieste di questo Comitato circa il rafforzamento nei week-and primaverili ed estivi della presenza delle forze dell’ordine che girino a piedi ed in divisa all’interno delle strade solitamente più frequentate dai giovani bulli per fungere da deterrente ai maleducati nottambuli nelle notti insonni degli anziani residenti. (lo fanno solo i vigili urbani ma solo fino alle ore 02.00 nei mesi estivi).

Al fine di non arrivare a mettere in atto la volontà di diversi residenti di sostituirsi alle Forze dell’ordine per organizzare ronde notturne che potrebbero scatenare ulteriori reazioni incontrollate di queste bande di ragazzini ma che potrebbero anche causare l’irreparabile in cittadini che sentendosi abbandonati sono ormai stanchi di questa situazione, si richiede alle SS.VV. di far rispettare per l’immediato futuro, già dal mese di settembre, la delibera che vieti la vendita di alcolici nei locali notturni a minorenni e la delibera dell’orario di chiusura oltre che dei locali anche dei paninari dove, dopo una certa ora della notte e fino alle 07.00 circa stazionano i giovani nottambuli.

Si richiede, invece, all’Eccellenza Sig. Prefetto di voler dare una risposta forte al territorio organizzando per la prossima stagione primaverile/estiva una riunione con tutti gli attori interessati alla sicurezza che miri a rafforzare la presenza di militari durante i week-and, soprattutto durante la stagione estiva e di organizzare quel presidio estivo con più rappresentanti delle Forze dell’ordine più volte richiesto che migliorerebbe sicuramente la situazione in un paesino le cui notti sono divenute invivibili.

Marzamemi,lì 29.8.2013

Il presidente
Cav. Pasquale Aliffi
Categoria:  Lettere Inserita il: 31-08-2013 20:46:56
Letta: 784 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: notti insonni marzamemi atti vandalici risse comitato pro marzamemi pasquale aliffi estate turisti borgo bulli
Segnala Abuso