Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


No! Non si puó stare in silenzio!


PACHINO - Com’è noto, da qualche settimana a questa parte, la nostra città è oggetto di una serie di eventi criminosi, esecrabili e insopportabili per un paese che si voglia definire civile.

Speriamo che la spirale di violenza nella quale Pachino e tutti noi siamo entrati, sia terminata!
É l’augurio che vogliamo farci perché siamo stanchi di avere il timore di uscire per strada e andare “per caso” incontro a qualche sparatoria. É inutile negarlo la paura c’è. Tuttavia le Forze dell’ordine stanno facendo un lavoro egregio e questo è confortante. Gli autori della faida che ha insanguinato Pachino generando dolore e rabbia, sono stati assicurati alla giustizia.

Il controllo del territorio in un momento di instabilità locale continua a essere garantito,
nonostante gli organici dei Carabinieri e della Polizia siano evidentemente sottodimensionati. Stanno facendo il massimo e noi cittadini lo sentiamo e apprezziamo. In questo momento, però, è necessario che tutti i pachinesi facciano la loro parte: aiutiamo la città a tornare in Pace; dobbiamo pensare che facciamo parte di una società UNICA; non dobbiamo credere di essere divisi in nuclei, gruppi o organizzazioni speculari agli interessi di pochi. Apparteniamo tutti ad una città e la città è lo specchio dei suoi abitanti!

Noi come Movimento socio politico siamo vicini alle famiglie pachinesi; da quelle che hanno subito perdite e danni a quelle che vogliono riconquistare la Pace!

Per questo vogliamo invitare le Associazioni, i movimenti, le parrocchie e i cittadini a trovarci insieme per riflettere sui fatti accaduti e per cercare di capire quali azioni concrete fare per dimostrare che il senso di comunità e di appartenenza alla nostra città non è perso o smarrito, ma ancora forte nei nostri cuori di persone che amano Pachino. E’ a questo riguardo che nei prossimi giorni ci faremo carico di organizzare degli incontri finalizzati a tale scopo con tutti gli uomini e le donne libere che hanno a cuore la nostra città, senza distinzione di colori politici, ideologie e/o appartenenze varie.

Peraltro, gli atti che si sono susseguiti stanno arrecando un enorme danno all’immagine della città, da sempre riconosciuta per la propria laboriosità, ed è per questo che chiediamo all’Amministrazione comunale di predisporre gli atti necessari per la costituzione di parte civile in tutti i procedimenti penali che dovessero essere celebrati.

Chiudiamo con un accorato appello da parte di CambiaMenti

Pace a tutti i pachinesi!
Categoria:  Comunicati Inserita il: 11-04-2015 22:48:24
Letta: 580 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: violenza sparatoria forze dell'ordine faida giustizia territorio cambiamenti
Segnala Abuso