Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Nasce il Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia


Nasce il Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia. Vi aderiscono trenta manifestazioni che si tengono nell’isola. Nello Correale, regista e direttore artistico del Festival del Cinema di Frontiera di Marzamemi, ne è il portavoce. Dopo gli incontri del 19 marzo e 16 aprile scorsi, che si sono tenuti alla Facoltà di Lettere dell’Università di Catania, l’assemblea ufficiale del Coordinamento è prevista sabato 14 maggio 2011, alle 10.30, alla Sala A.g.i.s., in Piazza Nicolò Gallo, 2/A, zona Piazza Politeama, Palermo. La riunione è aperta alla stampa, alle istituzioni nazionali e regionali, alle associazioni e agli operatori del settore.
Il Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia ha l’ambizione di rappresentare uno strumento di servizio per i festival siciliani, attraverso due percorsi: uno interno, che riguardi l’organizzazione a rete tra i festival; uno esterno, relativo ad un ruolo di interlocuzione con le istituzioni nazionali, regionali e locali; ma anche con gli sponsor e gli addetti del settore cinematografico. È in programma la realizzazione di un sito internet dedicato, dove inserire una “carta d’identità” dei festival, in cui vengano riportate le date, i luoghi, il numero di edizioni organizzate da ciascuna manifestazione e dove siano accolti i materiali di promozione di ogni kermesse cinematografica.
“Il Coordinamento – dichiara Nello Correale – vuole costituirsi come un consorzio aperto, nel quale venga rispettata l’autonomia di ogni festival”. Secondo il portavoce “i festival di cinema costituiscono un laboratorio culturale importante in Sicilia”. Correale sostiene che “il Coordinamento debba presentarsi come soggetto unitario che abbia nei confronti della Regione Siciliana, del Ministero dei Beni Culturali e degli Enti Locali un profilo non solo rivendicativo ma anche propositivo”. Il portavoce punta sull’elemento “culturale che accompagna i festival siciliani, anche perché, in Italia la cultura è bistrattata persino dagli stessi operatori. Dobbiamo pensare a costruirla dal basso. Non ci sono alternative”.
Nei festival del cinema siciliani, grandi e piccoli, vengono presentati numerosi film, tra corti, lunghi e documentari, accompagnati da decine di artisti, autori ed operatori del settore. Queste manifestazioni, tutte insieme, costituiscono un vero e proprio “primo circuito” per il cinema indipendente e restano l’unico spazio in cui i film che non hanno quasi nessuna distribuzione nelle sale, riescono ad incontrare il “proprio” pubblico. Un circuito che fornisce, anche a produttori e distributori, un “bacino di utenza” interessante ed appetibile.

Secondo Correale “una delle caratteristiche distintive dei festival siciliani è il legame con il territorio che li ospita. Territorio con il quale instaurano un rapporto di scambio reciproco. I festival si avvalgono dei luoghi, teatri degli eventi. E i luoghi, a loro volta, ricevono assai spesso una connotazione distintiva dall’evento di successo. I festival fungono così da catalizzatori di cultura, di risorse e di rigenerazione urbana. Uno strumento formidabile di promozione del territorio, che contribuisce allo sviluppo di sensibilità imprenditoriali e di nuove energie commerciali. Una forza d’impatto culturale ed economica non trascurabile che coinvolge, in tutta la Sicilia, da gennaio a dicembre, alcune migliaia di persone”.
Correale è convinto che “il Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia possa rappresentare una sorta di syndication. Una nuova realtà associativa con lo scopo di creare un sistema organico di marketing e comunicazione, capace di attrarre sponsor nazionali ed internazionali interessati a coprire l’intero territorio regionale, e soprattutto a rendere più “agevole” il rapporto con gli enti pubblici e le istituzioni, a cui occorre dare e ricevere un quadro di riferimento chiaro delle attività cinematografiche siciliane, nei tempi e nei modi. Affinché si possano razionalizzare i progetti di intervento e di sostegno alle singole manifestazioni”. Nel dettaglio, i festival, le associazioni e le istituzioni che aderiscono al Coordinamento dei Festival del Cinema in Sicilia, riportati in rigoroso ordine alfabetico:
Associazione Ragusani nel Mondo di Ragusa; Acquedolci Independent Film Festival di Acquedolci; CineLetterando, Letterando in Fest di Sciacca; Cortiamo, Concorso Internazionale per Cortometraggi di Alcamo; CortoPalo Film Festival di Potopalo di Capo Passero; Costaiblea Film Festival di Ragusa; Donnafugata Film Festival di Donnafugata; Efebo Corto Film Festival di Castelvetrano; Festival CapaciCinemaBreve di Capaci; Festival del Cinema di Frontiera di Marzamemi; Festival del Film per Ragazzi di Giardini Naxos; FICC Sicilia; Facoltà di Lettere di Catania; Floridia Film Fest di Floridia; Kalat Nissa Film Festival di Caltanissetta; Lampedusa in Festival di Lampedusa; Magma, Mostra di Cinema Breve di Acireale; Mediterraneo Film Festival di Vittoria; Milazzo Film Festival di Milazzo; Nebrodi in Corto, Rassegna del Corto sull’Ambiente e il Sociale di S.Agata Militello; NonsoloBarocco Film Festival di Modica; Premio Internazionale Efebo d’oro di Agrigento; Salina Doc Fest, Festival del Documentario Narrativo di Salina; State Akorti, Festival di Corti Umoristici di Viagrande; Sciacca Film Fest di Sciacca; SiciliAmbiente Documentary Film Festival di San Vito Lo Capo; Sicilia Queer Film Fest di Palermo; Sorsi Corti di Palermo; Trailers Film Fest di Catania; Un Mare di Cinema, Eolie in Video di Lipari; Versi di Luce Festival di Modica; VideoLab Film Festival, Concorso Nazionale dei Corti del Cinema d’Arte di Vittoria.


Un cordiale saluto.
Andrea Di Falco
Categoria:  Comunicati Inserita il: 11-05-2011 21:31:41
Letta: 681 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: festival cinema sicilia film corti cultura nello correale cinema di frontiera cortopalo marzamemi portopalo
Segnala Abuso