Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Movimento Forza D'urto. Fortunato: Aderite in massa!


PACHINO - Questa volta è il Sebastiano Fortunato imprenditore privato che parla. Titolare di uno tra i gruppi più importanti del comparto produttivo pachinese. "Il nuovo movimento di protesta "Forza D'urto" è destinato ad aggregare la voce di numerosi soggetti, e non solo del comparto ortofrutticolo. Piccoli e medi imprenditori locali, aziende vinicole ed altri soggetti stanno aderendo a questo movimento. Personalmente ho dato la mia adesione al progetto a nome dell'azienda che rappresento. Non è il Consorzio di tutela ad aderire, come qualche giornale ha scritto. Nè penso lo farà, dato che la faccenda esula dall'ambito di interesse del Consorzio.

Tra l'altro non abbiamo avuto nè il tempo nè la necessità di riunire il Consorzio al riguardo. C'è in gioco un movimento molto più grande, di portata regionale, che trascende la realtà pachinese. Su di esso stanno convergendo i malcontenti di un'area molto variegata dell'economia siciliana." E rilancia: "Invito tutte le singole aziende locali ad aderire a questo movimento, perchè il tempo delle grida d'allarme si è finito. Ora siamo pronti a scendere in piazza per difendere la sopravvivenza stessa dell'agricoltura siciliana".

Salvatore Chiaramida, interpellato circa la posizione del Consorzio, fa presente che della vicenda se ne occuperà, se lo riterrà opportuno, il nuovo direttivo. Proprio in questi giorni infatti l'ente è impegnato nel rinnovo delle cariche sociali.

Entrambe le dichiarazioni esprimono in modo molto chiaro il clima che si respira in queste settimane. Ci aspettano giorni di protesta eclatante. Sono in preparazione atti dimostrativi di taglio drastico, aventi lo scopo di dare voce ad un comparto che la politica nazionale e le trappole del mercato globale vorrebbero morto, ma che invece c'è da scommettere riserverà non poche sorprese nel panorama politico regionale.

Paolo Meli
Categoria:  Comunicati Inserita il: 11-01-2012 19:38:17
Letta: 881 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: fortunato forza d'urto comparto ortofrutticolo imprenditori movimento agricoltura mercato protesta
Segnala Abuso