Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


L'amministrazione Bonaiuto specula sulla morte dei pachinesi


Il Partito Democratico di pachino AVVISA la cittadinanza, che il sindaco Paolo Bonaiuto, gli assessori e i consiglieri di maggioranza, stanno vendendo il nostro cimitero ai signori del cemento armato, per un importo di 10 milioni di euro che pagheremo per intero noi pachinesi.

Cosa succederá?

• I pachinesi non potranno più costruirsi come vogliono la loro “dimora eterna”, ma saranno costretti ad acquistare la propria tomba in serie, bella e pronta, a prezzi elevati, ad una società esterna che gestirà il servizio, che seguendo la logica del business ci lucrerà sopra. Saremo costretti a venderci la casa per comprare la tomba?

• Nessuna impresa edile pachinese potrà lavorare al cimitero, se non quella che costruirà le nuove tombe. Le imprese edili ed artigiane che lavorano al cimitero, saranno costrette a chiudere. Ciò significa meno posti di lavoro e un ingente danno all’economia della città

• Prima il sindaco Bonaiuto e i suoi consiglieri di maggioranza volevano speculare sulla nostra salute, autorizzando per ben tre volte la discarica dei veleni. Oggi, non riuscendo nella prima impresa, hanno ben pensato di speculare sulla morte dei cittadini.

Noi del PD vogliamo l’ampliamento del cimitero senza per forza ricorrere a un progetto di finanza milionario

Vogliamo che il cimitero non venga privatizzato!
Categoria:  Comunicati Inserita il: 12-05-2012 20:08:55
Letta: 575 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: bonaiuto cimitero cemento armato tomba business imprese progetto
Segnala Abuso