Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati



PACHINO - Quanto sta accadendo in queste settimane ha dell'incredibile! Abbiamo infatti casualmente appreso che è in corso la richiesta per la realizzazione di una mega discarica in contrada Camporeale, a ridosso del centro abitato di Pachino e del borgo di Marzamemi, che se realizzata avrà una capienza di oltre 600 mila mc di capacità dove abbancare ogni tipo di materiale di risulta da lavorazioni industriali e dalla bonifica di terreni inquinati. Come dire: vogliono fare del territorio di Pachino la discarica delle industrie di mezza Italia!!! Ma la cosa più incredibile è stato apprendere che in via preliminare il sindaco Bonaiuto ha dato parere favorevole senza prima consultarsi con nessuno: nè il Consiglio comunale nè i cittadini sapevano infatti di questo progetto che, se realizzato, rappresenterebbe un gravissimo vulnus nei confronti delle vocazioni territoriali di Pachino! Altro che agricoltura e turismo di qualità, parole che questi pataccari che ci governano gettano come fumo negli occhi dei cittadini! Perchè nessuno era informato di questo progetto? Perchè il sindaco Bonaiuto nella Conferenza di servizi del 09 febbraio a Palermo ha dichiarato "il proprio parere favorevole alla variante urbanistica circa il sito discarica da insediare"? Come mai non si è coinvolta la Sovrintendenza ai BB.CC., visto che la discarica sorgerebbe accanto alla zona archeologica e ad un'area Sic, tutelata dall'Unione Europea?

E per quale ragione l'assessore provinciale al Territorio e Ambiente, il compaesano Peppe Poidomani, ha ripetutamente disertato gli incontri palermitani? Che ci sta a fare alla provincia a dirigere un settore così importante e delicato se poi, quando si tratta di difendere le ragioni del territorio di Pachino, della sua città, del futuro della sua gente, è assente dalle riunioni che contano?

Insomma, delle due l'una: o il sindaco Bonaiuto ha dato il proprio parere favorevole con leggerezza, o è in malafede. In entrambi i casi è palese come sia completamente inadeguato a rappresentare la città di Pachino e i Pachinesi!

Chiediamo che si revochi immediatamente il parer favorevole già espresso!!!


Cari amici e compagni, è in ballo il futuro della nostra comunità, la nostra salute e quella delle generazioni a venire: su questa vicenda chiamiamo alla massima mobilitazione tutti i cittadini, tutte le forze politiche sane, tutte le organizzazioni sindacali e tutte le associazioni, per difendere il nostro territorio e la nostra salute. Non permetteremo che un Bonaiuto di turno svenda il nostro territorio!

Un caro saluto a tutti,
Roberto Bruno
Categoria:  Comunicati Inserita il: 30-04-2011 13:53:53
Letta: 684 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: discarica territorio svendita contrada campo reale centro abitato borgo marzamemi paolo bonaiuto peppe poidomani
Segnala Abuso