Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


“ Il silenzio dei colpevoli”.


“ Il silenzio dei colpevoli”. Così, parafrasando un vecchio film, il movimento socio-politico Cambiamenti intende definire l’azione del Sindaco e della sua amministrazione. «Dopo roboanti annunci – afferma il segretario Gino Sorbera – fanno calare il silenzio. E’ il caso della gara d’appalto sui rifiuti: a metà febbraio ne fu annunciato il promulgamento entro il 30 aprile, dopo un esame ed un confronto con tutte le forze politiche e sociali presenti sul territorio. Ad oggi silenzio assoluto! Così come nel dimenticatoio sembrano passate le affermazioni fatte dal Sindaco Bruno, durante un dibattito televisivo, circa lo studio di un azzeramento o diminuzione dei tributi locali da concedere agli agricoltori colpiti dalla nevicata di S. Silvestro. Vorremmo principalmente capire se, insieme a summit di partito, vertici di maggioranza e disquisizioni su rimpasti di giunta, riescono a trovare il tempo per dedicarsi alla città o preferiscono continuare a tacere! »

Ma il colpevole silenzio da parte del Sindaco è sceso anche sulle richieste formulate dai consiglieri del Movimento. «A distanza di oltre un mese – precisa il presidente Giuseppe Failla – attendiamo ancora risposta sulle interrogazioni presentate in materia di Expo 2015 e Raccolta Rifiuti, così come nulla ci è dato sapere sulla richiesta di dati inerenti entrate ed uscite del 2014, suddivise per semestralità, che renderebbe chiara l’attività economico-amministrativa posta in essere dalle Amministrazioni che si sono succedute nell’anno.»

Infine, il Movimento CambiaMenti, cerca di scuotere anche le forze di opposizione, forse distratte dall’attesa del ricorso presentato dall’ex candidato a Sindaco Nino Iacono e dall’ex Presidente del Consiglio Salvatore Blundo. «L’esito del ricorso – riprende Sorbera – è ancora di là da venire ed è impossibile pronosticarne il risultato. In ogni caso sarebbe opportuno che le forze di opposizione facessero fronte comune, anziché procedere in ordine sparso e con azioni, alcune volte, estemporanee. Noi siamo disponibili ad incontrare chi lo vorrà. Per adesso proseguiamo con la nostra attività e stiamo predisponendo alcune interrogazioni e richieste che speriamo non cadano anch’esse nell’oblio degli Amministratori.»

Al momento i vertici del Movimento non fanno trapelare nulla circa gli argomenti oggetto di interrogazione. Precisano solamente che saranno chieste delucidazioni scritte e corredate da idonea documentazione ufficiale, inerenti in particolar modo la gestione delle entrate comunali.

Movimento socio-politico Cambiamenti
Categoria:  Comunicati Inserita il: 16-04-2015 21:03:19
Letta: 599 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: cambiamenti gino sorbera appalto rifiuti silenzio territorio expo 2015 roberto bruno
Segnala Abuso