Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati



Il Partito Democratico di Pachino non è un pullman dal quale si sale e si scende a proprio piacimento. Non si accettano riciclati provenienti da schieramenti di centro destra, né tantomeno personaggi politici che hanno rappresentato nel presente e nel passato l’amministrazione Bonaiuto. Nel PD esistono delle precise regole democratiche, così come da statuto, che vanno rispettate. A Pachino non esistono né pseudo comitati, né coordinatori che vivono al di fuori del circolo pachinese. Trattasi esclusivamente di falsi. Per creare comitati di qualsivoglia leader politico del PD, occorre necessariamente passare dal circolo di Pachino e appartenere a quest’ultimo.

E sono della stessa opinione la deputazione nazionale con Sofia Amoddio e Pippo Zappulla e la deputazione regionale con Marika Cirone di Marco e Bruno Marziano, ma anche tutta la dirigenza provinciale e siamo pronti a far scendere in campo, se è necessario, Il coordinatore regionale Giuseppe Lupo e nazionale Gulielmo Epifani, per mettere in chiaro quanto sopra esposto.

E’ ovvio che stiamo assistendo, in questi giorni, ad operazioni che attengono al più becero e peggiore trasformismo, che condanniamo apertamente senza se e senza ma. Seguendo la pura e semplice logica utilitaristica, alcuni soggetti, non riuscendo a trovare collocazione politica, trovano sponsor siracusani, che a loro volta promettono investiture alle prossime elezioni. A questi politici siracusani, a cominciare da Foti, Cafeo e al sindaco Garozzo, diciamo una volta per tutte, di non occuparsi di situazioni che non sono di loro competenza e di non contravvenire alle scelte e alle decisioni del circolo di Pachino. Lo abbiamo detto e lo ripetiamo di nuovo: non accettiamo nessuna ingerenza da parte loro.

Non è possibile pensare di affrontare una campagna elettorale, come quelle per le elezioni comunali, in cui chiederemo assoluta discontinuità con le recenti amministrazioni ed i personaggi politici che le hanno appoggiate e poi ritrovarci in casa quegli stessi personaggi.

Invitiamo, invece, tutti coloro che si ritrovano negli ideali di centro sinistra di iscriversi al Circolo di Pachino e chi lo desidera di aderire e partecipare in piena libertà e autonomia ai vari gruppi, che in questi mesi stanno nascendo, a sostegno dei candidati alla segreteria Nazionale quali Renzi, Cuperlo, Civati, così da non lasciare spazi liberi ai falsi democratici.

19 settembre 2013
Il Circolo del Partito Democratico di Pachino
Categoria:  Comunicati Inserita il: 20-09-2013 15:05:08
Letta: 548 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: partito democratico pd regole schieramenti centro destra bonaiuto comitati leader trasformismo
Segnala Abuso