Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Francesco Aiello a Pachino: un incontro da ricordare


PACHINO - Sabato pomeriggio, nella sala riunioni del Consorzio, gremita di piccole e grandi aziende agricole, l'Assessore all'Agricoltura Francesco Aiello ha scritto forse una delle pagine più belle degli incontri istituzionali mai tenutisi a Pachino sui problemi dell'agricoltura. A differenza di nomi ben più blasonati di livello nazionale, Aiello ha dato prova a tutti i presenti di una conoscenza reale, diretta e approfondita dei tanti problemi che, nel corso dei decenni, hanno portato a rischio d'estinzione il comparto agricolo della sicilia sud-orientale. Problemi che vanno da una tradizione di malgoverno trasversale che ha da sempre barattato la nostra agricoltura con qualche benefit sul tavolo delle trattative coi paesi esteri, ai problemi delle infrastrutture locali, della viabilità e dei rapporti con la grande distribuzione.

Problemi tipicamente siciliani, visti con l'ottica di un siciliano. E Francesco Aiello, per ben sei volte sindaco di Vittoria, non è un siciliano come tanti. Ma dove l'intervento di Aiello ha toccato livelli veramente alti è stato quando ha parlato delle recenti politiche paesaggistiche, che sono al centro di accese polemiche tra fronti opposti, ambientalisti e produttori. Qui Aiello ha dimostrato stoffa e spessore culturale, descrivendo la povertà e la pericolosità economica di un approccio ambientalistico che mira a fare regredire le aree siciliane ad uno stadio pre-antropizzato, con uno sterile "colpo di matita" tracciato arbitrariamente su una cartina geografica.

Un vero peccato non siano stati presenti all'incontro coloro che in questi ultimi mesi hanno acceso i toni di questo dibattito nella nostra zona, e una occasione persa per chi pensava di trovarsi di fronte a un politico come tanti.

Un incontro organizzato da Sebastiano Fortunato per puro spirito di apertura al dialogo, senza la pretesa di avere scopi operativi o risolutivi, considerata la precarietà dell'incarico ricoperto da Aiello. Ma una occasione preziosa per andare oltre il risentimento puro e semplice verso la classe politica, che oggi agita in modo preoccupante tutto il comparto ortofrutticolo pachinese.

All'Assessore Aiello hanno fatto gli onori di casa il sindaco Bonaiuto, il consigliere Nino Iacono e l'assessore provinciale Sebastiano Zocco, oltre al padrone di casa Sebastiano Fortunato.
Categoria:  Comunicati Inserita il: 25-06-2012 19:12:49
Letta: 734 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: francesco aiello consorzio tutela igp pomodoro di pachino incontro agricoltura problemi comparto ortofrutticolo
Segnala Abuso