Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Essere coerenti


Amico Pasquale Aliffi, voglio commentare il tuo Comunicato su PachinoGlobale, per 2 semplici motivi: il 1° per chiarire ai lettori il coinvolgimento dell'Associazione Proloco Pachino su tutti i commenti, comunicati, esposti, calunnie e tutto ciò che accade in questo sito amatissimo e apprezzatissimo da tutti i Pachinesi; il 2° motivo per dare chiarezza, sempre ai lettori, della linea che la Proloco ha sempre seguito da 4 anni fino ad oggi e sempre seguirà fin quando sarò io il Presidente.
Premesso che, sono stato avvisato da un mio amico, questa mattina, del tuo Comunicato dicendomi pure che non è la prima volta che la Proloco venga nominata nei tuoi vari Comunicati che si scagliano contro l'Amministrazione attuale. Dico questo per farti sapere che, sia per motivi temporali che caratteriali, non sono un lettore di PachinoGlobale, che sinceramente mi piacerebbe esserlo per essere a conoscenza delle opinioni dei Pachinesi, ma non lo condivido perchè prediligo più il vecchio modo di comunicare le cose e cioè "a quattrocchi". Per completare il 1° punto volevo comunicarti il mio sostenimento sulla vicenda del "calunniatore", perchè credo che non sia quella la strategia giusta per esprimere le proprie idee. Per quanto riguarda il 2° motivo mi preme metterti a conoscenza la linea guida che io personalmente comunico a tutti coloro che chiedono volontariamente di far parte dell'Associazione Proloco Pachino. Ti confesso che questo mio modo di fare mi permette di "scartare" a priori coloro che vogliono far parte della Proloco solo per secondi fini ( politici, di egocentrismo, economici) ed è per merito di ciò che da 4 anni la Proloco di Pachino può operare senza alcun condizionamento esterno. Per essere più preciso, il mio atteggiamento è quello che impongo ai soci, cioè di portare si delle ideologie politiche, ma non di Partito all'interno dell'Associazione. La Proloco è un Associazione che opera per Pachino e i Pachinesi e fa ciò che può fare con le proprie forze. Questo atteggiamento ha sicuramente i pro e i contro, sicuramente più contro, ma è l'unico che ci fa realizzare a testa alta le possibili Manifestazioni. In riferimento a ciò ti invito a controllare quante Manifestazioni la Proloco di Pachino ha realizzato da quando opera l'Amministrazione attuale e ti accorgerai che sono meno della metà rispetto alle precedenti Amministrazioni. Negli anni scorsi abbiamo attuato una politica diversa da quella attuale. Abbiamo pensato di lanciare la "moda" delle sagre paesane, che con tutte le sue difficoltà hanno avuto successo (come del resto hai fatto anche tu) considerando il fatto che altre Associazioni si sono dedicate, con questa Amministrazione, a realizzarne alcune. Questo mi fa immenso piacere e mi gratifica, perchè anche per merito nostro le sagre a Pachino adesso si realizzano. Ho raggiunto un OBIETTIVO !!!!!!!!!!!!
Ritornando alle tue allusioni, io è da 4 anni che chiedo alle Amministrazioni una sede definitiva, dato che le mie gemelle Proloco, negli altri comuni, la possiedono già da tempo e se ricordi bene sono stato sfrattato circa tre anni fa dalla struttura dell'ex Scuola Elementare di Marzamemi per dare spazio a due Associazioni, di cui tu ne sei Presidente, e ad un altra Associazione denominata ARCI. Allora!!!!!!!!!!!!!!!!
Premesso che da tre anni la Proloco di Pachino è stata accreditata per un numero di 3 Volontarie in Servizio Civile per la realizzazione di un Progetto visto, revisionato e accettato dal Ministero dell'Interno e una sede era fondamentale per la realizzazione del Progetto;
premesso che, la sede in Via Unità mi è stata assegnata solo adesso e che le Volontarie hanno dovuto realizzare i lavori in atteggiamento di "Pellegrinaggio" fino ad ora e ancora più grave che di questa assegnazione di cui tu parli io non ne so nulla.
Premesso che, non ho mai chiesto qualcosa in cambio ai "Politici" ( se così possiamo definirli) attuali e precedenti ( su questo sfido chiunque a portarmi testimonianze che dimostrino il contrario);
premesso che, da quando sono Presidente dell'Associazione Proloco Pachino non ho mai detto o condizionato qualcuno al voto politico.
Alla luce di tutto ciò voglio informarti che questo mio sfogo ha l'intento non di aprire le danze in un dibattito telematico che serve a ben poco, ma piuttosto per ribadire o far conoscere per la prima volta, per chi ancora non lo sa, il significato di Associazionismo. Spero invece tu capisca che la Proloco di Pachino rispecchia il suo Presidente e se qualche volta dovesse interessarti sapere qualcosa in più di questa Associazione, ti basterebbe fermarti e scambiare due parole, cosa che è mio stile e stile della proloco Pachino fare.
Saluti fraterni Il Presidente della Proloco di Pachino, Giuseppe Cavarra.
Categoria:  Comunicati Inserita il: 05-01-2008 21:08:00
Letta: 618 volte Utente: Giuseppe Cavarra
Commenti: 5  Commenta questa notizia 
Chiavi: proloco
Segnala Abuso