Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Discarica: In attesa della conferenza di servizi del 29 giugno


PACHINO - Care amiche e cari amici, martedì scorso, 07 giugno, si è svolta una riunione tecnica presso l’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente a Palermo sulla vicenda della discarica di contrada Camporeale. All’incontro con l’Assessore Regionale Gianmaria Sparma e col responsabile del procedimento arch. Cannova, era presente una delegazione del Partito Democratico guidata dall’on. Bruno Marziano e composta, oltre da me, anche dal segretario Marco Lao, dai dirigenti di circolo Enzo Fallisi e Corrado Carnemolla, e dal consigliere indipendente Giuseppe Buggea.

Nel ribadire ancora una volta le nostre ragioni contrarie al progetto, abbiamo fatto risaltare le peculiarità dei territori di Pachino e di Portopalo di Capo Passero: la realizzazione della discarica non è infatti conciliabile in alcun modo né con la vocazione agricola che ha nel marchio IGP la principale punta di forza nei mercati italiani ed europei (per altro a rischio di ritiro da parte del Ministero, qualora il territorio non presentasse più le caratteristiche ambientali per le quali venne concesso), né con la vocazione del turismo di qualità cui i territori dei due comuni tendono (come giusto inserimento nell’elenco dei comuni turistici siciliani).

Inoltre abbiamo evidenziate le singolarità paesaggistiche ed ambientali rappresentate dalle aree SIC e ZPS, oltre alle peculiarità storico-archeologiche del territorio e la contiguità del sito di Camporeale sia con i centri abitati di Pachino e di Marzamemi, sia con il parco archeologico di contrada Cugni/Calafarina.

Abbiamo cercato, in poche parole, di riparare al danno commesso dal sindaco Bonaiuto allorché diede il proprio parere favorevole lo scorso febbraio: se ci troviamo in questa situazione è infatti responsabilità sua, sia dal punto di vista amministrativo che da quello politico, visto che il procedimento amministrativo è partito proprio a causa del suo originario parere favorevole!

Nella conferenza di servizi prevista il prossimo 29 giugno e convocata a seguito della richiesta da parte del Consiglio Comunale nella seduta de 13 maggio, il sindaco Bonaiuto dovrà non soltanto ufficializzare la revoca del proprio parere favorevole, ma motivarla e documentarla debitamente e necessariamente al fine di bloccare definitivamente l’iter del progetto in corso presso l’Assessorato. Su di lui quindi ogni responsabilità, passata e soprattutto futura sulla discarica di Camporeale.

Nell’attendere l’appuntamento del prossimo 29 giugno, rimaniamo vigili, continuiamo a controllare ogni singolo passaggio, come fatto sino ad ora, e annunciamo la nostra presenza alla conferenza di servizi del 29 giugno a Palermo.

Care amiche, amici e compagni, nel salutarvi Vi ricordo l'importantissimo appuntamento di domenica 12 e lunedì 13 giugno per i Referendum sull’acqua pubblica, contro il nucleare e per l’abolizione dell’odiosa legge ad personam voluta da Berlusconi (sul legittimo impedimento). Vi chiedo uno sforzo di mobilitazione per le ragioni del SI: QUATTRO SI per dire NO!

Un caro saluto a tutti,
Roberto Bruno
Categoria:  Comunicati Inserita il: 10-06-2011 19:04:02
Letta: 478 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: discarica camporeale gianmaria sparma canova partito democratico conferenza di servizi sic zps territorio bruno
Segnala Abuso