Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Consorzio, Comune e Regione uniti per l'agricoltura


PACHINO - L’incontro tenutosi insieme all’assessore regionale all’Agricoltura Elio D’Antrassi e la dirigente Dott.ssa Rosaria Barresi avvenuto martedì 29 Marzo presso la sede del Consorzio di Tutela IGP Pomodoro di Pachino si è trasformato in uno stimolante tavolo di dibattito insieme alle tante aziende intervenute. Presenti il sindaco di Pachino Paolo Bonaiuto, il sindaco di Portopalo di Capo Passero Michele Taccone e una delegazione del Comune di Ispica. La presenza dell’Assessore regionale a Pachino tiene fede agli impegni presi in occasione della scorsa edizione della Fruit Logistika di Berlino, dove venne portato all’attenzione l’episodio increscioso del caso di diffamazione su RAI1 di cui si è parlato tanto ultimamente. Sono emerse due linee di intervento, alle quali la Regione Siciliana garantirà energie e mezzi finanziari: il finanziamento di una campagna pubblicitaria a risarcimento del danno di immagine ricevuto e l’istituzione della prima “Asta del pomodoro” per bloccare alla partenza il prezzo sui mercati del nostro prezioso prodotto di eccellenza.

Accolta quindi la richiesta fortemente sostenuta dal direttore Salvatore Chiaramida di ripristinare la reputazione del nostro prodotto sui mezzi di informazione. Intervento che si inserisce in una ampia azione di sensibilizzazione mediatica che il Consorzio sta portando avanti a 360 gradi, coinvolgendo testate giornalistiche, mezzi di comunicazione e disinformazione. La seconda proposta, nelle intenzioni dell’Assessorato, dovrebbe contribuire a rafforzare la convergenza del comparto agricolo sull’unico prodotto in grado di resistere alle insidie del mercato, appunto il pomodoro di Pachino a marchio IGP. Il Presidente Fortunato ha accolto l’idea, la cui fattibilità verrà valutata nel corso delle prossime settimane, nella ferma convinzione che essa non potrà che potenziare i rapporti che si sono stabiliti con le Istituzioni regionali e nazionali. “L’unica via possibile per il futuro dell’agricoltura a Pachino passa per una sola parola: aggregazione. Sono soddisfatto che i nostri sforzi in questa direzione siano stati confermati ed apprezzati dalle parole dell’Assessore D’Antrassi” ha dichiarato Sebastiano Fortunato. Il sindaco di Pachino Paolo Bonaiuto anche in questa occasione ha voluto lanciare un segnale di concreta disponibilità annunciando ai presenti l’intenzione di finanziare l’acquisto di uno spazio pubblicitario presso l’Aeroporto di Roma, incassando il plauso e l’approvazione del pubblico presente e il ringraziamento del presidente Sebastiano Fortunato.
Categoria:  Comunicati Inserita il: 01-04-2011 13:24:18
Letta: 489 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: incontro elio d'antrassi consorzio di tutela igp pomodoro di pachino bonaiuto taccone chiaramida fortunato
Segnala Abuso