Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Comunicazione del Movimento 5 Stelle Pachino


Sono passati 6 mesi dall’insediamento della nuova amministrazione ma per noi del Movimento 5 Stelle Pachino è quasi come rivivere il passato.

Ebbene si, come eravamo stati ignorati dall’amministrazione Bonaiuto anche quella di Roberto Bruno assume gli stessi atteggiamenti verso chi come noi cerca di integrare le proprie idee politiche all’azione di governo per il bene della città, idee per giunta supportate da leggi dello Stato. A dimostrarlo è il fatto che in data 01/07/2014 vari membri del nostro gruppo politico si sono recati al comune per protocollare una richiesta con numero 18639 indirizzata al Sindaco Roberto Bruno (come già era stato fatto ben due volte nel corso della scorsa amministrazione) chiedendo in oggetto quanto segue: “Richiesta di adempimento all’art. 2 comma 1 del D.Lgs. n°82/2005, al fine di favorire le videoriprese e la diffusione a mezzo streaming delle sedute consiliari e delle commissioni tramite il sito istituzionale del Comune di Pachino e tramite coloro lo desiderassero previa richiesta al Presidente del Consiglio Comunale”.

Giorno 07/11/2014 sul “Giornale di Sicilia” leggevamo che è stata aperta una pratica sanzionatrice nei confronti del comune da parte dell’A.N.AC. (Autorità Nazionale Anticorruzione) per una cifra che può andare da 500,00 a 10.000,00 euro, per non aver tenuto conto di una legge dello Stato che tratta di trasparenza, legge tra l’altro che avevamo in parte già attenzionato al Sindaco nella persona di Roberto Bruno ben 4 mesi or sono.

Ora ci viene spontaneo chiederle:
- E’ necessario continuare a comportarsi in pieno stile Bonaiuto?

- Era necessario per lei Sindaco far rischiare una multa dalle cifre su indicate solo perché a proporre un po’ di trasparenza è il Movimento 5 Stelle Pachino?

- Ricorda le promesse fatte sulla trasparenza ai suoi elettori e a tutti i Pachinesi che in seconda istanza le hanno dato fiducia?

- Vista che la legge contestatale riporta anche articoli sulla trasparenza legata alla gestione e tracciabilità dei rifiuti, sarà disponibile con noi ad un confronto anche pubblico sull’argomento?

- Non pensa che dopo il suggerimento datole dal Movimento 5 Stelle Pachino sulla norma che l’A.N.AC. le contesta, dovrebbe essere lei a pagarne le conseguenze economiche e non i cittadini che già devono sopportare le tasse per pagare i debiti fatti dalle scorse amministrazioni?

- Quanto pensa passerà prima di avere un sito del Comune ben aggiornato?

Attendiamo una sua sollecita risposta e le auguriamo buon lavoro e tanto aggiornamento sulle norme della trasparenza, suo cavallo di battaglia durante le elezioni.

Movimento 5 Stelle Pachino
Categoria:  Comunicati Inserita il: 10-11-2014 22:16:13
Letta: 919 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: amministrazione m5s bonaiuto roberto bruno sedute consiliari diffusione streaming a.n.ac. trasparenza rifiiuti sito
Segnala Abuso