Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


Bilancio positivo per la Festa del Pomodoro di Pachino IGP


PACHINO - Alla fine la soddisfazione ha prevalso sulle difficoltà. E la terza edizione della "Festa del Pomodoro di Pachino IGP" si è chiusa con un bilancio ampiamente positivo, grazie soprattutto al concerto-evento di sabato sera in Piazza Margherita a Marzamemi, che ha visto il bluesman Rudy Rotta esaltare il pubblico presente con la sua musica potente e trascinante. Una edizione nata tra le incertezze, sia per ragioni economiche che per perplessità dovute alla difficilissima contingenza economica che il comparto agricolo sta attraversando in questi mesi. "E' nei momenti difficili che bisogna dimostrare capacità organizzative" aveva però ribadito il presidente Sebastiano Fortunato. Il resto lo ha fatto Maria Impera, da un paio d'anni organizzatrice di questo appuntamento estivo, che ha chiamato a raccolta un generoso gruppo di aziende per coprire le spese vive della Festa. Aziende che nel corso della conferenza stampa di presentazione hanno spontaneamente tributato la loro solidarietà al consorzio, riconosciuto come "l'unica realtà che ha saputo rappresentare la rabbia e l'indignazione dell'agricoltura siciliana presso i media nazionali" tra la generale indifferenza del mondo politico ed istituzionale.

La serata di sabato sera a Marzamemi se la ricorderanno in molti, dato che parte del pubblico si è reso partecipe dello spettacolo ballando e scatenandosi al ritmo dei classici del blues, eseguiti con grande grinta da un chitarrista che vanta un curriculum professionale impressionante (ha suonato con B.B. King e con John Mayall). E' stata la dimostrazione lampante di come sia possibile creare eventi di qualità sul territorio anche con budget limitati, se prevale la passione e la competenza di chi si mette al lavoro. La serata conclusiva di Domenica sera, in ossequio alla tradizione, ha visto la premiazione dei vincitori dei tornei e la assegnazione del "Pomo d'Oro" a tre nomi di spicco del mondo dello spettacolo (l'attrice Margareth Madè, il nutrizionista Giorgio Calabrese e il regista Giampaolo Cugno). Molto apprezzati gli stands gastronomici dove i molti turisti di questo fine agosto hanno potuto trovare confezioni del celebre pomodoro di Pachino IGP, che il direttore Salvatore Chiaramida ha voluto proporre con la collaborazione di alcuni operatori commerciali impegnati nella valorizzazione del nostro migliore prodotto tipico.
Categoria:  Comunicati Inserita il: 29-08-2011 18:22:35
Letta: 588 volte Utente: Corrado Modica
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: festa pomodoro di pachino igp marzamemi comparto agricolo consorzio fortunato chiaramida impera
Segnala Abuso