Pachino Globale - Blog Sociale di informazione partecipata - Notizie, Foto, Video - Comunità Web

Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

in
Utente Password
  News Utenti

Comunicati


APERTO LO SPORTELLO FARMACI






COMUNICATO
CGIL – SPI - AUSER

Dal 30 marzo presso il Poliambulatorio Asl di Contrada Cozzi è aperto uno sportello per la distribuzione dei farmaci cosiddetti “salvavita” per i pazienti affetti da gravi patologie.
Finalmente, grazie alle costanti e insistenti sollecitazioni da parte della CGIL, dello SPI e dell’AUSER di Pachino che hanno seguito passo passo l’iter, è stata posta fine ad una grande discriminazione nei confronti dei pazienti di Pachino e Portopalo, costretti a ritirare i farmaci presso la farmacia dell’Ospedale di Noto, con notevoli disagi.
Circa 300 pazienti tra pachinesi e portopalesi non dovranno più spostarsi per raggiungere Noto perchè sarà sufficiente presentare allo sportello di Pachino il Piano Farmaceutico previsto e quindi a scadenze concordate potranno ritirare i farmaci.
La CGIL, lo SPI e l’AUSER di Pachino ringraziano per la sensibilità dimostrata il Commissario del Comune di Pachino dott.ssa Margherita Rizza, per l’impegno e la solerzia il Dott. Salvatore Vaccaro Dirigente dell’Asl di Pachino e per la sua disponibilità il dott. Giuseppe Consiglio, Direttore del Distretto Sanitario di Noto, con l’auspicio che questo servizio possa avvicinare sempre più il paziente alla struttura sanitaria e che diventi ancora più efficiente con la predisposizione anche dei piani per la distribuzione domiciliare dei farmaci.


PER LA CGIL
SPI - CGIL
AUSER “PEPPE MUNAFO’” PACHINO
ANTONIO ARMONE
Categoria:  Comunicati Inserita il: 03-04-2009 16:35:20
Letta: 542 volte Utente: Antonio Armone
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: farmaci salvavita cgil auser asl armone
Segnala Abuso