Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

 in  
Utente Password
  News dai giornali

Cronaca


Turismo non solo d'estate Bilanci e progetti


Turismo non solo d'estate Bilanci e progettiPACHINO - «Coroneremo una stagione eccezionale dal punto di vista turistico, con un fine agosto ricco di eventi e un settembre al borgo intenso e pieno di attività». Ad affermarlo è stato l'assessore allo spettacolo, Piero Scala, che ha tracciato un breve bilancio delle attività estive. «Gli eventi di settembre non saranno meno importanti - ha affermato Scala -. Per questo abbiamo riservato una serie di iniziative di qualità in modo che settembre sia il mese in cui ci sia un afflusso turistico diverso, non di massa ma di qualità. I primi tre giorni ad esempio saranno interamente dedicato al Jazz con Francesco Cafiso, mentre il 2 avremo un altro concerto con «Queen Mary four project» ed il 3 con «Camillo Balcone ensamble». Tutti e tre i concerti avranno una durata di due ore ciascuno e costituiranno un vero evento per la città». Rafforzare il trend degli ultimi anni tendente a valorizzare i flussi turistici di fine stagione sembra dunque essere la parola d'ordine della programmazione dell'assessorato allo sport e spettacolo che inoltre guarda molto alla qualità e dedica particolare attenzione anche ad un pubblico attento e ricercato.

«Dobbiamo imparare a vivere di turismo - ha affermato l'assessore Scala - e per fare ciò non possiamo concentrare i nostri sforzi solo nei due mesi estivi di luglio e di agosto. È necessario valorizzare i periodi di giugno e settembre. Ormai le strutture ricettive ci sono, anche grazie all'iniziativa di tanti privati che hanno allestito bed and breakfast e che hanno realizzato anche ambienti destinati a turisti. Sarebbe un peccato utilizzare queste strutture solo per pochi giorni l'anno». Scala snocciola i primi dati ufficiali che parlano di un trend crescente delle presenze nel periodo del Festival internazionale del cinema di frontiera, quest'anno più lungo e più ricco di eventi e di iniziative. «Non abbiamo ancora strumenti che possano quantificare con rigore scientifico le presenze sul territorio - ha concluso Scala - ma il colpo d'occhio è già significativo».

Salvatore Marziano
Categoria:  Cronaca Inserita il: 26-08-2010
Letta: 654 volte Fonte: LaSicilia.it
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: turismo estate stagione bilanci progetti piero scala