Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

 in  
Utente Password
  News dai giornali

Politica


Tossani: «Rinviare la differenziata, impossibile»


Tossani: «Rinviare la differenziata, impossibile»PACHINO - «Non ci sarà alcun rinvio della differenziata. Nei prossimi giorni cominceremo con la distribuzione dei kit per la raccolta anche negli esercizi commerciali. Proposte di spostamento le riteniamo del tutto fuori da ogni logica». Patrizia Tossani, assessore municipale all'Ecologia, replica al presidente del Cenaco Marzamemi, Barbara Fronterrè, tra le firmatarie della lettera inviata all'Amministrazione comunale in cui viene chiesto il differimento della raccolta differenziata ed una maggiore concertazione con i commercianti.
«La Fronterrè forse dimentica che il 2 maggio scorso, dopo un week end di grande afflusso a Marzamemi - afferma l'assessore Tossani - ci fu chi ci attaccò per i cassonetti colmi di spazzatura. Spostare la differenziata a settembre? Semplicemente inaccettabile. Forse la Fronterrè ignora che, anche da questo tipo iniziative, si ha accesso a speciali classifiche di merito che darebbero visibilità al nostro borgo. Trovo inaudito che il presidente del Cenaco si faccia promotore di una richiesta che non esito a definire assurda». La Tossani fa riferimento anche al passato politico della Fronterrè come assessore provinciale. «Pretende di dare pagelle di merito a tutti - sottolinea l'assessore - ma chiediamoci cosa abbia fatto per il borgo l'attuale presidente del Cenaco Marzamemi, realtà sorta grazie al mio attivismo, quando lei ha ricoperto la carica nell'Ente provinciale. Una presenza che non ha portato alcun beneficio per il territorio».

La Tossani parla, inoltre, di un fronte non compatto a Marzamemi in ambito commerciale. «Ci sono commercianti che operano nel borgo che mi hanno manifestato la loro posizione favorevole all'avvio immediato della differenziata». E' un fiume in piena l'assessore all'Ecologia che si rivolge anche alle realtà ambientaliste del territorio.
«Mi chiedo - ribadisce Patrizia Tossani - quale sia la posizione dei vertici locali di Legambiente, di solito molto attenti e altrettanto solerti a stigmatizzare su tutto e tutti, dopo la richiesta di spostamento della differenziata. Ci conforta la posizione di molti cittadini e componenti del settore commerciale che hanno già dato la rispettiva disponibilità a ritirare i kit e partire subito con la differenziata, passaggio indifferibile e in grado di imprimere una vera svolta al territorio in termini non solo di pulizia e decoro ma anche di maggior senso civico». L'assessore all'Ecologia parla di un iter che ha visto vari passaggi con gli addetti ai lavori. «Non è stata una decisione calata dall'alto - conclude Patrizia Tossani -, l'abbiamo concertata con i soggetti interessati. Peccato che in tante occasioni non sia stato presente chi oggi chiede rinvii della differenziata».

SER. TAC.
Categoria:  Politica Inserita il: 22-07-2012
Letta: 839 volte Fonte: LaSicilia.it
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: raccolta rifiuti differenziata kit esercizi commerciali tossani fronterrè cenaco spazzatura borgo