Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

 in  
Utente Password
  News dai giornali

Cronaca


Scippano anziana, presi poco dopo dai Cc


Scippano anziana, presi poco dopo dai CcPACHINO - Hanno rimediato una denuncia a piede libero per il reato di furto con strappo. Si tratta di due giovani, G. P. di 18 anni, e un minorenne di 17 anni. I due sono accusati di essere gli autori di uno scippo effettuato ai danni di un'anziana signora a cui, mentre si apprestava ad aprile la porta di casa, è stata strappata la borsa.
I carabinieri della locale stazione, dopo una breve ma proficua indagine, hanno denunciato i due giovani trovati in possesso della refurtiva. Secondo la ricostruzione fatta dai militari dell'Arma, i giovani, in sella a uno scooter di colore rosso, privo di targa, hanno preso di mira l'anziana donna: si sono avvicinati e, con un'azione fulminea, le hanno preso la borsa che conteneva oltre a pochi spiccioli, anche la tessera bancoposta, incautamente custodita assieme al Pin, il codice che consente di prelevare agli sportelli.
Ricevuta la denuncia dell'anziana signora, i carabinieri si sono appostati nei pressi dello sportello bancomat dell'ufficio postale.

La strategia si è rivelata vincente. Nel giro di qualche ora due giovani in sella allo stesso scooter rosso descritto nella denuncia si sono avvicinati al bancomat. Tuttavia, alla vista dei carabinieri che stavano per intervenire, i due si sono dati alla fuga. Approfittando della maggiore agilità del mezzo a due ruote, i malviventi sono riusciti a dileguarsi seminando la pattuglia dei militari. Ma i carabinieri della locale stazione sono riusciti a riconoscere i due giovani. Ed, effettuata una perquisizione a casa di entrambi, i militari hanno rinvenuto la borsa e i documenti della signora scippata oltre alla tessera bancomat, segno inequivocabile della colpevolezza dei due. Per questo motivo il diciottenne è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Siracusa, mentre il minorenne è stato denunciato al Tribunale dei minori di Catania. Gli inquirenti stanno cercando di capire se i due siano anche gli autori di altri scippi avvenuti nei giorni scorsi a Pachino.

Sa. Mar.
Categoria:  Cronaca Inserita il: 06-09-2012
Letta: 620 volte Fonte: LaSicilia.it
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: denuncia giovani reato furto strappo scippo bancomat carabinieri tribunale refurtiva minori