Home  News Utenti  Foto Utenti  Video Utenti  Notizie dai giornali  Blogga  Account  Contatti 
Inserisci News Inserisci Foto Inserisci Video
Registrati Recupera i tuoi dati Crea/Aggiorna profilo Privacy Condizioni d'uso Utenti
Siti Registrati Registra un sito Supportaci

 in  
Utente Password
  News dai giornali

Politica


Bonaiuto: «L’assessore Tossani sta lavorando bene nei settori affidati»


Bonaiuto: «L’assessore Tossani sta lavorando bene nei settori affidati»PACHINO - «Piena solidarietà all'assessore Tossani che sta lavorando bene nei settori che le sono stati affidati». Il sindaco, Paolo Bonaiuto, difende a spada tratta il suo assessore dopo le parole fortemente critiche del consigliere comunale di Rinascita, Salvatore Blundo, alle quali aveva già replicato Patrizia Tossani. Nel botta e risposta s'inserisce il primo cittadino. «Blundo venga da me a chiedere dettagli sulla questione rifiuti, - afferma il primo cittadino - sarò ben lieto di chiarire tutti i suoi dubbi. Gli attacchi alla Tossani sono ingenerosi dal momento che l'assessore all'ecologia, sin da quando è stata nominata, non si è mai fermata, cercando di gestire nel migliore dei modi un settore che costituisce uno dei punti più critici in questo territorio». Le affermazioni della Tossani, che ha posto l'attenzione sull'incarico esterno in marketing sociale, ad appannaggio della nuora del consigliere di Rinascita, hanno creato un vero e proprio terremoto politico. L'assessore all'ecologia ha lasciato intendere, in modo inequivocabile, di avere dalla sua parte altri componenti della maggioranza consiliare, con effetti imprevedibile persino per la tenuta della coalizione. Intanto, da ieri circolano indiscrezioni circa le possibili dimissioni da assessore di Salvatore Maccarrone.

Il suo posto verrebbe preso da Giuseppe Poidomani che sommerebbe alla carica assessoriale anche quella di consigliere, alla stessa stregua della Tossani. Un'altra poltrona assessoriale che potrebbe saltare è quella di Salvatore Spataro. Dovrebbe rimanere saldo nella carica di vicesindaco, invece, Giuseppe Campisi, deciso più che mai a non dimettersi. Nella mattinata di ieri, oltretutto, sono rimbalzate voci di un probabile «azzeramento» della giunta voluto dal sindaco che in questo modo effettuerebbe un reset volto, soprattutto, a mettere un freno alle polemiche che potrebbero innescare un effetto domino negativo per la tenuta della sua coalizione. Una scelta che il sindaco avrebbe potuto prendere per togliere il vicesindaco. L'indiscrezione, tuttavia, non ha avuto alcuna conferma. L'azzeramento avrebbe costituito un salto nel vuoto per Bonaiuto. Con il livello di litigiosità all'interno della compagine di maggioranza, il sindaco si sarebbe potuto trovare «incartato» nella formazione del nuovo esecutivo. Da qui la scelta di lasciare tutto inalterato. Nel calderone del botta e risposta Blundo-Tossani è finita, ancora una volta, la questione dei contributi assegnati a due istituti religiosi che si occupano di minori svantaggiati. L'assessore Tossani, titolare anche della delega ai servizi sociali, ha detto chiaramente di «non essere stata d'accordo alla concessione di questo contributo, posto che, finora, non ho visto alcuna rendicontazione relativa agli anni passati». Ieri, invece, sarebbe circolata una relazione relativa all'attività svolta dall'esperta esterna in marketing sociale, un incarico che, ciclicamente, torna in evidenza soprattutto in occasione delle schermaglie dialettiche, senza esclusioni di colpi, tra Blundo e Tossani.

SERGIO TACCONE
Categoria:  Politica Inserita il: 12-02-2013
Letta: 644 volte Fonte: LaSicilia.it
Commenti: 0  Commenta questa notizia 
Chiavi: bonaiuto tossani rinascita blundo rifiuti ecologia marketing sociale maccarrone poidomani spataro campisi